Teoria dei Vortici

René* è un filosofo ed un matematico, ha però una curiosa Idea relativa ai movimenti celesti.

Teoria dei Vortici
Teoria dei Vortici

Nella sua Idea, chiamata Teoria dei Vortici, egli racconta che il movimento dei Pianeti è dovuto a dei grandi Vortici di una materia sottile che riempie gli spazi intersiderali, Vortici che trasportano i Pianeti e li mantengono sulle loro traiettorie.

Pianeti più densi ruotano su traiettorie più interne, Pianeti meno densi su traiettorie più esterne. Ogni Pianeta ha il suo Vortice, così Fantàsia* appare come un Vortice minore (che ospita il moto di Luna) ruotante nel ben più grande Vortice generato da Solis*. Tale Idea, di una bellezza fuori dal comune, non ha molto seguito.

 

Wilhelm*, anche egli filosofo e matematico, nonché fonte inesauribile di Idee, aderisce alla teoria di René ma ne corregge il principio alla base: se per René questo si trova nella costanza della quantità di movimento per Wilhelm va ricercato invece nella costanza della quantità di azione motrice o vis viva

questa forza viva nasce da una “materia estesa” compenetrata da “centri di forza” immateriali che egli chiama Monade.

Elabora altri interessanti concetti quali il Principio di connessione ed il Principio di retroazione. Si limita ad informare delle sue Idee, senza raccontarle con convinzione.

 

*******
René ⇨ René Descartes      Fantàsia ⇨ il Pianeta Terra      Solis ⇨ il Sole      Wilhelm ⇨ Gottfried Wilhelm Leibniz

 

Teoria dei Vortici Sferici è disponibile su Lulu.com

Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Teoria dei Vortici
gennaio 20, 2017
Ipazia